Archivi della categoria: Il mondo delle Piante

Disseminazione

Tra le strategie riproduttive adottate dagli organismi viventi, in natura sono numerosi gli esempi di piante che modificano la loro morfologia in funzione della massima dispersione possibile dei semi. Con la disseminazione anemocora le piante affidano efficacemente al vento la dispersione dei semi e dei frutti nell’ambiente. In ambienti particolarmente aridi la disseminazione è affidata ai movimenti igroscopici dei rami che si ripiegano; il vento … Continua a leggere Disseminazione »

condividi su

Cereali

Nel primo tavolo sono presentate alcune specie di cereali utilizzate dall’uomo principalmente a scopo alimentare: il riso (Oryza sativa L.), il grano duro (Triticum turgidum L. var. durum), il sorgo (Sorghum vulgare Pers.), il panìco (Setaria italica (L.) Beauv.), il grano tenero (Triticum aestivum  L.), l’orzo (Hordeum vulgare L.), il miglio (Pennisetum glaucum (L.) R.Br.), l’avena (Avena sativa L.). Il secondo tavolo è dedicato al Mais: conosciuto … Continua a leggere Cereali »

condividi su

Angiosperme: frutti e semi

Nelle ANGIOSPERME il Macrosporofillo (carpello) si chiude su sè stesso a formare il pistillo, la cui porzione basale rigonfia (ovario) differenzia i macrosporoteci (ovuli) in uno spazio completamente chiuso. L’ovario è sormontato da una porzione assile (stilo), che termina in uno stimma. L’ovario può essere costituito da una o più foglie carpellari. In seguito alla fecondazione il macrosporotecio si trasforma in seme e l’ovario in … Continua a leggere Angiosperme: frutti e semi »

condividi su

Spezie, Alimenti, Medicina popolare

In questi due tavoli viene data un’ampia dimostrazione dell’utilizzazione da parte dell’uomo di numerose specie vegetali, In assenza di altri validi mezzi di conservazione degli alimenti, le spezie sono state usate per millenni a questo scopo, oltre che per uso medicinale e per migliorare il gusto delle vivande: ricordiamo che la ricerca di nuove spezie e di nuovi mercati di queste preziose merci ha costituito … Continua a leggere Spezie, Alimenti, Medicina popolare »

condividi su

Piante da fibra

Qui vengono mostrati alcuni esempi di quella che è una pratica di uso frequente per l’uomo, fin dagli albori della civiltà: l’utilizzazione di fibre vegetali per la fabbricazione di tessuti e manufatti di vario genere. Sono esposte alcune tra le piante più note destinate a tale scopo e alcuni oggetti di uso comune fabbricati proprio a partire da tali fibre.   clicca sulla foto per … Continua a leggere Piante da fibra »

condividi su

Resine, Coppali, Gomme, Coloranti

I vegetali possono elaborare numerosi composti secondari, che hanno ruoli diversi nella fisiologia  delle piante. Talvolta queste sostanze sono prodotte in seguito ad attacchi parassitari o a lesioni, e migliorano la resistenza del legno agli attacchi di funghi e batteri. Alcune di queste sostanze (resine, coppali, gomme, làtici, coloranti) trovano impiego in varie attività umane, quali la preparazione di collanti e vernici, colori, profumi o … Continua a leggere Resine, Coppali, Gomme, Coloranti »

condividi su

Funghi

Le Mycophyta, comunemente note come “funghi“, sono un insieme eterogeneo di organismi monocellulari, sifonali, o con organizzazione multicellulare filamentosa. La parete cellulare presenta un composto azotato, la chitina. I filamenti cellulari o sifonali sono chiamati “ife“, e il loro complesso costituisce il “micelio“, il quale si organizza in “carpofori” di varia forma quando, in seguito alla meiosi, sono prodotte le spore. Sono organismi eterotrofi, che … Continua a leggere Funghi »

condividi su

Gimnosperme

Le piante che sono raccolte in questa Divisione assumono, rispetto alle Pteridofite, ulteriori caratteri che consentono la vita in ambienti asciutti. Per la prima volta nella storia dell’evoluzione degli organismi vegetali la fecondazione del gamete femminile è effettuata da un gamete maschile che si sposta nel citoplasma di un prolungamento cellulare che funge da connessione tra i gametofiti; in questo modo il gamete maschile non … Continua a leggere Gimnosperme »

condividi su

Alghe e loro utilizzazione

Sono organismi vegetali che hanno avuto la loro evoluzione primaria in ambienti dove l’acqua allo stato liquido non è stato un fattore limitante. La loro evoluzione è stata condizionata dalla qualità della luce presente nei diversi ambienti. In base al sistema di raccolta della luce, possiamo distinguere le alghe rosse (Rhodophyta), le alghe brune (Phaeophyta) e le alghe verdi (Chlorophyta). Il loro corpo, chiamato tallo, può essere … Continua a leggere Alghe e loro utilizzazione »

condividi su

Licheni

I Licheni (Lichenes) sono sistemi biologici complessi, costituiti da due organismi filogeneticamente molto distanti: un’alga (spesso un’alga azzurra) e un fungo (spesso un ascomicete). Per descrivere questa forma di vita, alla fine del secolo XIX° si è creato il termine “Simbiosi“. L’alga fornisce al fungo gli zuccheri sintetizzati alla luce, il fungo dà all’alga ioni assorbiti dal substrato e CO2 respiratoria. Il vantaggio è reciproco: entrambi … Continua a leggere Licheni »

condividi su