Funghi

Le Mycophyta, comunemente note come “funghi“, sono un insieme eterogeneo di organismi monocellulari, sifonali, o con organizzazione multicellulare filamentosa.
La parete cellulare presenta un composto azotato, la chitina.
I filamenti cellulari o sifonali sono chiamati “ife“, e il loro complesso costituisce il “micelio“, il quale si organizza in “carpofori” di varia forma quando, in seguito alla meiosi, sono prodotte le spore.

Sono organismi eterotrofi, che si nutrono attraverso la loro estesa superficie, assorbendo molecole alimentari dall’ambiente, liberate con una digestione esterna dei substrati.Le singole cellule possono avere un solo nucleo,oppure due nuclei geneticamente distinti (dicarion).
I funghi sono privi di cellule mobili per flagelli, tranne che nelle forme unicellulari.La maggior parte dei funghi esposti nei tavoli sono in realtà modelli in resina sintetica che riproducono fedelmente la specie rappresentata. Sono stati creati “in situ” dal calco preso su esemplari viventi e poi colorati con vernici naturali fedeli all’aspetto originale.

clicca sulle foto per vedere i tavoli

 

condividi su