Resine, Coppali, Gomme, Coloranti

I vegetali possono elaborare numerosi composti secondari, che hanno ruoli diversi nella fisiologia  delle piante. Talvolta queste sostanze sono prodotte in seguito ad attacchi parassitari o a lesioni, e migliorano la resistenza del legno agli attacchi di funghi e batteri.
Alcune di queste sostanze (resine, coppali, gomme, làtici, coloranti) trovano impiego in varie attività umane, quali la preparazione di collanti e vernici, colori, profumi o gomme.
“Coppale” è il nome con cui vengono indicate resine prive di componenti oleosi, usate nella preparazione di  vernici, che sono prodotte da piante attualmente viventi, oppure trovate in giacimenti fossili.
Le “gomme” sono polisaccaridi complessi, in cui sono presenti carbossili di acidi uronici salificati con Magnesio, Calcio e Potassio. Assorbono acqua formando dense
mucillaggini.
I “coloranti” sono composti secondari di natura chinonica del metabolismo vegetale che hanno un particolare interesse: alcune piante sono state coltivate da molte migliaia di anni in quanto consentono l’estrazione di queste sostanze, da impiegare nelle industrie tintorie.

 

clicca sulle foto per vedere i tavoli

condividi su