Mesozoico

Siamo nella cosiddetta “Era dei dinosauri”, per la diffusione che ebbero questi grandi animali sulla Terra in un’epoca compresa tra 230 e 65 Mya e che viene convenzionalmente suddivisa in tre periodi: Triassico, Giurassico e Cretacico.
I “pezzi forti” della collezione sono certamente due rari tronchi fossili di Bennettitales, provenienti dal Nord-America e dall’Argentina: queste piante, molto simili alle attuali Cicadee, ma filogeneticamente distinte, sono comparse nel Triassico per estinguersi nel Cretacico.
Interessanti anche alcune impronte fossili di foglie di Gynkgophyta, molto simili a quelle dell’unica specie attualmente vivente, con la caratteristica forma a ventaglio.
In una arenaria del Brasile è presentato poi uno dei primi fiori di cui è rimasta traccia, datato intorno a 130 Mya: la sua rarità è dovuta al fatto che le prime angiosperme, avendo probabilmente habitus erbaceo, difficilmente si prestavano alla fossilizzazione.

 

clicca sulla foto per vedere il tavolo

condividi su