Pesce rosso

Chiamato anche “Carassio rosso” o “Ciprino dorato”, è una versione domestica della Carpa grigio-verde originaria dell’Asia orientale. Allevato e selezionato dal X secolo in Cina e diffuso in Europa alla fine del XVII secolo, il pesce rosso raggiunge una lunghezza massima di 60 cm e un peso di 3 Kg (ma solo in grandi vasche o in allevamenti all’aperto).

Il pesce rosso in natura vive in fiumi, laghi e specchi d’acqua calma, fino ad una profondità massima di 20 metri. I pesci rossi e le altre carpe vengono messi spesso in acque stagnanti per ridurre la popolazione di zanzare. Va detto però che la loro introduzione ha spesso conseguenze negative sull’equilibrio dell’ecosistema locale. 

La colorazione degli esemplari molto giovani è bruna, per diventare rosso-arancio in giovinezza e schiarirsi con l’età, fino a diventare ocra pallido o bianco sporco.

condividi su